COME FARE LA PASTA FATTA IN CASA.

PASTA ALL’UOVO: LE TAGLIATELLE

condito con sugo e ricotta grattugiata

INGREDIENTI

4 Uova

405 g Farina

OCCORRENTE

Macchina per la pasta oppure

Mattarello e coltello.

Ciotola (non essenziale)

  1. MISCHIARE FARINA E UOVA

Su un piano da lavoro create come una montagnetta con la farina, con il dito formate un piccolo cratere al suo interno e aggiungete le uova. Dovete stare attenti a non far uscire le uova dalla farina e a mischiare tutto. Questo procedimento può essere fatto all’interno di una ciotola.

2. CREARE UNA PASTELLA UNICA

Quando gli ingredienti si sono mischiati e compattati per bene, se avete usato la ciotola, trasferite l’impasto su un piano. Lavorate con i palmi delle mani per 10/15 minuti fino ad ottenere una pastella morbida e compatta. Se la pastella fa fatica a compattarsi e la farina si disperte aggiungete dell’acqua.

3.LASCIAR RIPOSARE PER 3O MINUTI.

Dopo aver lavorato la pastella copritela con uno strofinacio con della pellicola e lasciate riposare per 3o min.

4. TAGLIARE E INIZIARE A STENDERE.

Dopo aver lasciato riposare formate come una serpentina, facendo rotolare la pastella con le mani e appiattitela un po’ in superfice. Tagliate poi, in parti piccole e iniziate a stendere con la macchina o con il mattarello.

5.CREARE LE TAGLIATELLE.

Dopo aver steso la pasta e creato, quindi, come dei “fogli” di pasta, spargete della farina sulla loro superficie e passateli nella macchina per la pasta; oppure con un coltello cercate di tagliare delle strisce il più dritte possibile.

6.LASCIAR SECCARE.

Dopo aver creato le tagliatelle stendete sullo stendi pasta oppure su degli strofinacci, anche se non sono stese in modo “dritto” non è un problema.

Cuocetele, poi, e gustatele. Anche con del sugo o qualsiasi altro condimento.

FOGLI PER LE LASAGNE

Il procedimento è sempre lo stesso, cambia solo la stesura. Potete prendere un mattarello e stendere la pasta, come per le tagliatelle; con il coltello, poi rifinite la misura dei fogli, in base alle vostre preferenze.

Vedi anche: come fare le lasagna al ragù.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...